Tutte le proprietà della curcuma

Tutte le proprietà della curcuma

La curcuma appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae, la stessa a cui appartengono anche lo zafferano e il cardamomo.

Originaria della Cina, è una pianta spontanea facilmente riconoscibile per le sue foglie larghe e i suoi fiori gialli.  L’elemento che però è maggiormente utilizzato (e interessante per la salute) è la radice, di forma cilindrica e dal caratteristico colore arancione.

In Asia viene considerata simbolo di ricchezza, abbondanza e buon augurio ed è utilizzata in molti ambiti, ad esempio per il trucco delle donne indiane oppure per tingere le stoffe. Era inoltre utilizzata per le sue proprietà medicamentose, in special modo per la sua azione antinfiammatoria.

La curcuma è inoltre molto utilizzata in tutta la cucina araba e orientale e il suo utilizzo si sta diffondendo anche sulle nostre tavole.

Quali sono i benefici che questa spezia ci può offrire?

Si è iniziato ad indagare sulle proprietà benefiche della curcuma, quando alcuni ricercatori si sono accorti che alcune malattie aveva un’incidenza diversa nelle zone dove la curcuma si consumava abitualmente.

La curcumina, il principale componente biologicamente attivo, da cui prende il nome e da cui deriva il colore giallo, gioca un ruolo fondamentale: ha proprietà anticancerogene, antinfiammatorie, antiossidanti e, secondo studi recenti, neuorprotettive.

Da numerosi studi è emerso che la curcumina può inibire la produzione di ossido nitrico e delle specie reattive all’ossigeno e ha quindi un’azione di pulizia nei confronti di metalli come il rame, il magnesio e il ferro. In sostanza protegge dallo stress ossidativo che riveste un ruolo di primo piano nella formazione di malattie come il cancro, il diabete, patologie cardiovascolari e neuronali.

Ecco alcuni campi di applicazione delle curcuma:

  • Artrite: le proprietà antinfiammatorie della curcuma sono ottime per trattare le infiammazioni delle articolazioni, l’osteoartrite e l’artrite reumatoide. 
  • Sistema immunitario: la curcuma contiene il lipopolisaccaride, una sostanza capace di stimolare il sistema immunitario. Questa sostanza unita alle proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche di questa spezia, creano un sistema di protezione nei confronti di malattie e infezioni.
  • Digestione: molti componenti della curcuma stimolano la cistifellea permettendo una migliore digestione e una riduzione di gonfiore addominale.
  • Aiuta la dieta: regola il senso di sazietà perché tiene sotto controllo la glicemia. Inoltre ha un effetto brucia-grassi perché la curcuma va ad agire sulle cellule adipose stimolando l’organismo ad utilizzare i grassi accumulati.

I benefici della curcuma sono contenuti nell’integratore Curcuma Plus.

Tutti i commenti