Asparago: depurativo e non solo

Asparago: depurativo e non solo

L’asparago (Asparagus officinalis) appartiene alla famiglia delle Liliaceae. 

Coltivato dagli Egizi e in Asia Minore già 2000 anni fa. Era molto apprezzato presso i romani, troviamo infatti dei manuali in cui viene minuziosamente descritta la sua coltivazione. Sappiamo inoltre che gli imperatori romani apprezzavano molto gli asparagi tanto che pare fossero state costruite delle navi apposite per andarli a raccogliere e trasportarli, navi che prendevano il nome di "asparagus".

L’asparago ebbe molto successo nella Francia del XV secolo che iniziò un’ampia coltivazione di questa pianta permettendone la diffusione oltre i confini nazionali, facendolo approdare in Inghilterra e successivamente in Nord America.

Proprietà

Oltre alla loro bontà a tavola, gli asparagi sono un concentrato di nutrienti benefici per il nostro organismo: contengono fibre vegetali, carboidrati e proteine, acido folico, vitamine (in particolare le vitamine A, C ed E) e sali minerali (come il cromo e il potassio).

Per tutti questi motivi l'asparago può essere utilizzato per migliorare molti aspetti del nostro benessere e della nostra salute:

  • Previene il diabete di tipo 2: grazie alla presenza del cromo, favorisce la produzione di insulina diminuendo la presenza di glucosio nel sangue. 
  • Previene patologie cardiovascolari: l’elevato contenuto di potassio aiuta a regolare la pressione sanguigna e migliora il funzionamento dei muscoli, compreso il cuore.
  • Aiuta l’apparato digerente: l’asparago aiuta la digestione e migliora le funzioni intestinali, inoltre grazie all’inulina nutre la flora batterica. 
  • Favorisce il sistema nervoso e cognitivo: l’acido folico unito alla vitamina B previene da disturbi che potrebbero affliggere la sfera cognitiva con l’avanzare dell’età.
  • Effetto depurativo: i principi attivi contenuti nell’asparago favoriscono la depurazione dell’organismo aiutandone la capacità di liberarsi da sostanze dannose, come i radicali liberi. La presenza di asparagina funge da diuretico naturale che permette di espellere il sodio in eccesso, rendendo questa pianta consigliata per chi soffre di ritenzione idrica, edema o ipertensione.

Con le sue funzioni di drenaggio e depurazione dell’organismo, l’asparago è contenuto Dren - Linea

Tutti i commenti