Cos'è il bisabololo?

Cos'è il bisabololo?

L’α-bisabololo, detto comunemente bisabololo, è un alcol naturale che si ottiene per distillazione dell’olio essenziale di camomilla. Oltre che dalla camomilla può essere anche estratto dal legno dell’albero di Candeia (Vanillosmopis Erythropappa), un arbusto tipico della savana brasiliana.

È di colore giallo paglierino, di aspetto liquido e limpido, con un odore dolce.

Benefici del bisabololo

Le proprietà benefiche del bisabololo per la pelle sono conosciute da secoli per questo è usato nei cosmetici e nei saponi per pelli sensibili e delicate, come ad esempio nel caso di dopobarba, doposole, prodotti per bambino, prodotti per la protezione solare, creme post-depilatorie, dentifrici, stick protettivi per labbra, irritazioni, dermatite atopica, pelle seborroica.

E’ impiegato anche nella formulazione di prodotti che agiscono sui disordini della pigmentazione cutanea, quali lentiggini solari o senili e melasma. È estremamente tollerabile.

Proprietà

  • Lentivo: grazie alla sua elevata tollerabilità cutanea, è usato in molto prodotti per pelli sensibili e per i bambini. 
  • Antinfiammatorio e addolcente: ha un potere calmante, efficace sulle pelli arrossate dal sole, dal vento o dal freddo. Protegge la cute irritata.
  • Cicarizzante e riparatore: anche in piccoli dosi è molto efficace sulla pelle danneggiata, per esempio sulle labbra screpolate.
  • Antifungino e antibatterico: utilizzato per prodotti anti-acne e per l’igiene orale.
  • Depigmentante: agisce sui disordini della pigmentazione cutanea.

Il bisabololo è ottimo per la pelle e infatti è contenuto nella Sensitive Cream - Crema viso per pelli sensibili.

Tutti i commenti