Activate Solution
  • Nuovo
  • Activate Solution

Activate Solution

34,50 €
Quantità
0 recensioni

A base di estratti vegetali che sostengono la circolazione e venosa e linfatica, migliorando la sensazione di gambe pesanti, il ristagno di liquidi ed il gonfiore e la fragilità capillare.

 

Contenuto: 30 compresse da 700 mg

  • Dna Solutions spedisce in Italia attraverso il servizio di corriere espresso GLS. info e costi Dna Solutions spedisce in Italia attraverso il servizio di corriere espresso GLS. info e costi
097
926 Articoli
Activate Solutions contiene principi attivi ed estratti vegetali che aiutano il microcircolo e la circolazione venosa e linfatica.
La Centella Asiatica e l’Ananas, aiutano a contrastare la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite.  
Il Meliloto, i Semi d’Uva e l’Ippocastano favoriscono la buona funzionalità della circolazione venosa e linfatica. 
La Vitamina C, oltre a proteggere le cellule dallo stress ossidativo, favorisce la formazione del collagene per la normale funzionalità dei vasi sanguigni.
 
Contenuto: 30 compresse da 700 mg
Modalità d'uso: si consiglia l’assunzione di 1 compressa al giorno preferibilmente prima dei pasti principali.

 

I principi attivi contenuti in Activate Solution sostengono la circolazione linfatica e venosa migliorando la sensazione di gambe pesanti, il ristagno di liquidi ed il gonfiore e la fragilità capillare.

 

L'Ananas
E' una pianta appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae ed è di origine tropicale. Il suo nome deriva da “anana” che nella lingua dei nativi delle isole Guadalupe significa “frutto delizioso”. Scoperta da Colombo nel 1493, venne poi importata in Europa dove le coltivazioni si diffusero e ad oggi è uno dei frutti tropicali più conosciuti al mondo. Il frutto viene utilizzato infitoterapia per le sue molteplici proprietà e per il suo contenuto in Bromelina, importante enzima digestivo. Per questo motivo il suo impiego supporta la funzione digestiva ma è anche utile nel miglioramento del drenaggio dei liquidi corporei, pesantezza delle gambe. Favorisce la funzionalità del microcircolo contrastando gli inestetismi della cellulite.
 
I Semi d’Uva
Come molte specie botaniche,  sono  ricchi di complesse molecole e di antiossidanti (bioflavonoidi e polifenoli), tra i quali spiccano le proantocianidine (PAC). Alle proantocianidine sono associati una vasta gamma di effetti benefici per la salute.
L’estratto secco di Semi d’Uva è utilizzato per molteplici condizioni, relative soprattutto alla salute del cuore e dei vasi sanguigni: aterosclerosi, pressione alta, colesterolo alto, problemi di circolazione e possono essere efficaci per alleviare i sintomi dell’insufficienza venosa cronica; complicanze del diabete (agli occhi e al sistema nervoso), problemi della vista (come la degenerazione maculare), il gonfiore dopo un infortunio o un intervento chirurgico, la prevenzione del cancro e la guarigione delle ferite. Attualmente l’estratto di semi d’uva è studiato da molti ricercatori, oltre che per i disturbi indicati in seguito, anche per la prevenzione del cancro al seno nelle donne in post-menopausa, il cancro alla prostata e quello al colon; per prevenire il declino cognitivo, il morbo di Alzheimer e altri disturbi cerebrali. 
 
Il Meliloto
è una pianta erbacea biennale della famiglia delle leguminose abbastanza comune in tutta Europa.  Le foglie e le sommità fiorite del meliloto contengono flavonoidi, tannini e glucosidi cumarinici, che per idrolisi enzimatica, rilasciano cumarine. Tra queste quella maggiormente rappresentata è il melilotoside, il quale si trasforma poi in cumarina il cui effetto principale è quello sul drenaggio linfatico. Inoltre la cumarina riduce la demolizione delle catecolamine, con conseguente miglioramento della capacità contrattile dei vasi sanguigni. 
Le catecolamine infatti sono tra i principali vasocostrittori presenti nell’organismo umano. Inoltre la pianta svolge un’azione vasoprotettiva sulle pareti delle vene, aumentandone la permeabilità, e comportandosi quindi come l’escina. Ne deriva necessariamente lo stesso campo di indicazione, principalmente nelle malattiie delle vene e nei disturbi provocati dalle varici. In questa azione i flavonoidi hanno un ruolo complementare. La pianta è perciò indicata nel trattamento dell’insufficienza venosa e linfatica, in presenza di edemi e gonfiori agli arti inferiori, ritenzione idrica, vene varicose, flebiti, gambe pesanti, emorroidi e cellulite.
 
L’Ippocastano
(o Castagno d’India) E’ un albero ornamentale, che nasconde nei suoi frutti pungenti e nella sua corteccia dei principi attivi con effetti venotonici riconosciuti dalla moderna ricerca scientifica. Le proprietà venotoniche dell’Ippocastano sono state confermate dalla ricerca contemporanea. Il consumo di estratti è quindi particolarmente utile in caso di gambe pesanti e di ritenzione idrica agli arti inferiori, disturbi più presenti nel periodo estivo.
Questa benefica capacità è legata ai numerosi saponosidi (tra cui l’aescina) contenuti in questo frutto (che è anche un grandissimo seme) e al suo tegumento (guaina marrone lucido che lo circonda), e agli eterosidi cumarinici (tra cui la esculoside) presenti nella corteccia dei rami dell’albero. Questi principi attivi hanno un effetto vasocostrittore e antinfiammatorio sulle strutture venose: favoriscono il ritorno venoso riducendo la permeabilità delle vene rendendole più toniche e abbassando la viscosità del sangue.
Questa benefica capacità è legata ai numerosi saponosidi (tra cui l’aescina) contenuti in questo frutto e al suo tegumento (guaina marrone lucido che lo circonda). Questi principi attivi hanno un effetto vasocostrittore e antinfiammatorio sulle strutture venose: favoriscono il ritorno venoso riducendo la permeabilità delle vene rendendole più toniche e abbassando la viscosità del sangue. Il Castagno d’India è stato così riconosciuto ufficialmente dall’OMS come rimedio naturale di prim’ordine in caso di insufficienza venosa. Un’azione confermata da varie meta-analisi cliniche condotte nel 2000 su gruppi di 1.000-10.000 pazienti, che dimostrano che l’ippocastano allevia sia i sintomi associati all’insufficienza venosa sia le loro complicanze (vene varicose, ulcere venose), senza effetti avversi.
 
La Centella Asiatica
E’ un’erba appartenente alla famiglia delle Apiaceae ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale cinese e nell’Ayurveda.
Le sue proprietà però l’hanno resa celebre anche in Occidente, dove si utilizza soprattutto contro cellulite, ritenzione idrica, problemi circolatori o sintomatologia dovuta a vene e capillari fragili.
La principale proprietà della centella asiatica è quella di migliorare la circolazione sanguigna, soprattutto a livello capillare. Alcuni suoi principi attivi sono infatti in grado di stimolare la produzione di collagene, proteggendo quindi le pareti dei vasi sanguigni e contribuendo a mantenerli elastici.
Questa pianta officinale è in grado anche di favorire la guarigione e cicatrizzazione delle ferite, grazie alla capacità di aiutare il risanamento dei tessuti agendo sul microcircolo e sulla sintesi di collagene.
La centella asiatica aiuta soprattutto in caso di cellulite, in quanto migliora la circolazione sanguigna a livello venoso. Può essere utile però, anche in caso di ritenzione idrica, visto il suo potere diuretico e drenante. Anche in 
caso di episodi di epistassi (frequenti perdite di sangue dal naso) si può prendere in considerazione l’utilizzo di centella asiatica. Questa erba officinale è considerata tra i rimedi naturali più efficaci in caso di capillari in evidenza, visto che aiuta a rafforzare le pareti dei piccoli vasi sanguigni. Si usa anche contro ragadi ed emorroidi, sensazione di gambe pesanti e ulcere gastriche.
Nella medicina tradizionale cinese e in quella indiana, la centella asiatica è utilizzata nel trattamento di molti altri disturbi, ad esempio raffreddore, tonsillite, infezioni epatiche, problemi dermatologici, ma anche per favorire concentrazione e memoria.
 
La Vitamina C
La carenza di vitamina C ha un ruolo maggiore rispetto a qualsiasi altro nutriente nel causare debolezza dei capillari e conseguente sanguinamento. La prevenzione è un’arma fondamentale e in caso di necessità l’assunzione di integratori alimentari contenenti vitamina C può essere davvero importante. La vitamina C ha proprietà antiossidanti, contribuisce alla normale formazione del collagene per la corretta funzionalità dei vasi sanguigni e protegge l’endotelio, la sottile membrana che riveste la parete interna dei vasi.
Le proprietà benefiche della vitamina C sul microcircolo possono essere potenziate dall’associazione con i flavonoidi, noti per la loro attività antiossidante e vasoprotettiva.Tali ingredienti in associazione agiscono in sinergia, pertanto la vitamina C associata ai flavonoidi è più efficace della vitamina C presa da sola. La vitamina C stimola la produzione del collagene e, di riflesso protegge i capillari; aumenta l’elasticità della parete venosa ed il riassorbimento degli edemi e, oltre ad avere funzione benefica sul microcircolo, ha azione sinergica con i flavonoidi.
 

Ingredienti: Ananas (Ananas comosus (L.) Merr.) stipiti e.s. 250 GDU/g; Uva (Vitis vinifera L.) semi e.s. tit. 95% PAC; Meliloto (Melilotus officinalis (L.) Pall.) erba fiorita e.s. tit. 20% cumarina; Centella (Centella asiatica (L.) Urb.) erba e.s. tit. 2% in derivati triterpenici totali (asiaticoside); Ippocastano ( Aesculus hippocastanum L.) corteccia e.s. tit. 15% escina; Agente di carica: cellulosa microcristallina; Vitamina C (Acido L-ascorbico); Agenti anti-agglomeranti: mono-diglicerici degli acidi grassi, sali di magnesio degli acidi grassi, biossido di silicio.

 

Tenore degli ingredienti caratterizzanti:
Analisi media per dose giornaliera (1 compressa al giorno)

Ananas e.s. 100 mg pari a 25 GDU
Uva e.s. 100 mg pari a 95 mg di PAC
Meliloto e.s. 100 mg pari a 20 mg di Cumarina
Centella e.s. 100 mg pari a 2 mg di Asiaticoside
Ippocastano e.s. 100 mg pari a 15 mg di Escina
Vitamina C   80 mg 100% VNR*

*VNR Valori nutritivi di riferimento (rif. Reg. UE 1169/2011)

 

 

Avvertenze: il prodotto non sostituisce una dieta variata; non superare la dose giornaliera consigliata; tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. L’uso del prodotto è sconsigliato durante la gravidanza, l’allattamento e al disotto dei 12 anni. Evitare l’assunzione del prodotto in caso di ipersensibilità presunta o accertata verso uno o più dei suoi componenti. 


Modalità di conservazione: conservare il prodotto in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore e di luce; la data di fine validità è riferita al prodotto nella confezione integra e ben conservato. Data l’origine naturale degli ingredienti è possibile avere variazioni di colore tra un lotto e l’altro. 

 

 

 

 

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

3 altri prodotti della stessa categoria: