Honey Detox bustine
Questo prodotto è 100% italiano.

Honey Detox bustine

12,50

Descrizione Prodotto:

Preparato per bevanda a base di miele millefiori italiano con estratti vegetali di CarciofoCardo MarianoTarassacoBardanaGenzianaGramigna e Finocchio.

Honey Detox favorisce il benessere dell’organismo apportando benefici differenti:

  • promuove la fisiologica funzionalità epatica e biliare grazie al Carciofo, al Cardo Mariano, al Tarassaco e alla Bardana;

  • favorisce la digestione e l’eliminazione del gonfiore grazie alla Genziana e al Finocchio

  • aiuta a proteggere il fegato

  • promuove la diuresi.

Da assumere preferibilmente lontano dai pasti, l’Honey Detox è il preparato per una bevanda dolce, ipocalorica e depurativa.
Sfrutta i benefici degli estratti naturali godendoti il piacere di una bevanda dal sapore di miele!

CONTENUTO: 10 bustine monodose da 10 g

Modalità d'uso: per ottenere una gustosa bevanda, sciogliere una bustina in una tazza di acqua calda o fredda; si consiglia l’uso di una o due bustine al giorno, lontano dai pasti.

 

Perché “DETOX”?

Detox” perché è un rimedio efficace per favorire il benessere e un senso di leggerezza e “purificazione” diffuso.

Honey Detox contiene diversi estratti naturali dalle proprietà affini e sinergiche, per promuovere un’azione detossinante su tutto l’organismo, favorendone la corretta funzionalità.

Carciofo.
Il Carciofo (Cynara scolymus) è una pianta della famiglia delle Asteraceae. 
La cinarina contenuta nel Carciofo ha una riconosciuta azione detox: infatti, stimola la secrezione delle vie biliari e favorisce la diuresi e l’eliminazione delle tossine. 
Alleato del benessere del fegato, il Carciofo è il rimedio naturale d’eccellenza per favorire la corretta funzionalità epatica. Il Carciofo, inoltre, ha un potere ipocolesterolemizzante ed è uno dei migliori rimedi naturali per contenere il livello dei lipidi ematici.

Cardo Mariano.
Come il Carciofo, anche il Cardo mariano (Silybum marianum) è una pianta della famiglia delle Asteracee. Con il Carciofo, il Cardo mariano condivide l’azione benefica nei confronti del fegato. A differenza del Carciofo, tuttavia, il Cardo mariano ne promuove anche la riparazione dei tessuti, aiutando a preservarne l’integrità. Utilizzata in fitoterapia per disintossicare il fegato anche in presenza di disturbi quali la cirrosi epatica, questa pianta è sicuramente uno dei migliori rimedi naturali per disintossicare l’organismo.

Tarassaco.
Anche il Tarassaco appartiene alle Asteraceae, famiglia di piante conosciuta in fitoterapia per le sue proprietà benefiche sulla salute epatica.
In particolare, il Tarassaco promuove la secrezione delle vie biliari, migliorando sia la digestione, sia il benessere del fegato. Inoltre, il Tarassaco stimola la diuresi, promuovendo così l’eliminazione delle tossine accumulate con l’alimentazione, con l’inquinamento e/o con alcuni farmaci.

Bardana.
La Bardana (Arctium lappa) è una pianta erbacea che, come Carciofo, Cardo Mariano e Tarassaco, appartiene alla famiglia delle Asteraceae.
Le sue foglie e le sue radici trovano impiego in fitoterapia, sia per uso esterno nel trattamento di acne, psoriasi ed eczemi, sia per uso interno a scopo depurativo. La Bardana, infatti, potenzia l’attività del fegato e la secrezione delle vie biliari, “ripulendo” l’organismo dalle scorie.  Oltre a svolgere un’azione detossinante, la Bardana ha anche proprietà ipoglicemizzanti e ipocolesterolemizzanti. Ricca di inulina, una fibra solubile, la Bardana promuove la depurazione del sangue e svolge anche un’azione drenante.

Genziana.
La Genziana (Gentiana Lutea) è una pianta della famiglia delle Gentianaceae caratteristica dei luoghi di montagna, con altitudine superiore a 1000 metri.
Le radici di Genziana sono utilizzate in fitoterapia nei casi di disturbi della digestione, quali pesantezza allo stomaco e aerofagia. Infatti, le radici di Genziana stimolano le secrezioni dello stomaco e aumentano la motilità gastrica, facilitando la digestione ed eliminando i disturbi connessi alla dispepsia. 

Gramigna.
La Gramigna (Agropyrum) appartiene alla famiglia delle Graminaceae ed è nota anche come “grano selvatico”. I suoi rizomi hanno molteplici proprietà benefiche, tra cui spiccano le proprietà disintossicanti, drenanti e antisettiche. Infatti, la Gramigna favorisce la secrezione delle vie biliari e la diuresi, fondamentali per depurare l’organismo. Inoltre, è indicata per trattare le infezioni del tratto urinario e per prevenire il deposito di calcoli di calcio a livello dei reni. 

Finocchio.
Il Finocchio (Foeniculum vulgare) appartiene alla famiglia delle Ombrellifere. Al Finocchio sono riconosciute proprietà depurative, digestive e antiossidanti. Oltre a coadiuvare la digestione, infatti, il finocchio aiuta a ridurre i processi fermentativi nel colon e rilassa la muscolatura liscia.
Utile per prevenire o per trattare le coliche, anche nei bambini, il finocchio contiene una sostanza - l’acido rosmarinico - che svolge una funzione protettiva e depurativa nei confronti del fegato. Inoltre, ha un potere diuretico che si rivela prezioso anche per i soggetti ipertesi.

 

Ingredienti: Miele italiano 95%, estratti vegetali di: Carciofo (Cynaria scolymus L.) 1%, Cardo Mariano (Silybum marianum L.), Tarassaco (Taraxacum officinale L.), Bardana (Arctium lappa L), Genziana (Gentiana L.), Gramigna (Cynodon dactylon L.) e Finocchio (Foeniculum vulgare Mill.), in proporzione variabile.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI
CONTENUTO MEDIO PER 100 g
Energia330,8 kcal
1405,9 kj
Grassi
(di cui acidi grassi saturi)
0 g
0 g
Carboidrati
(di cui zuccheri)
82,2 g
61,1 g
Proteine0,5 g
Sale0,08 g
Il contenuto di sale è dovuto esclusivamente
al sodio naturalmente presente

Avvertenze: prodotto soggetto ad una naturale cristallizzazione.